logo
  • Contatti dei centri
    Tel. +39 080 5617851
    Cell. +39 339 8596827
    • 25 AGO 22
    stock-photo-group-of-children-looking-down-into-camera-289525484

    Microfluidic SpermvSorting

    Si tratta di semplice metodo di suddivisione degli spermatozoi tramite un chip monouso. Il metodo si basa sul principio della selezione naturale degli spermatozoi tramite una micro-barriera che simula l’ambiente naturale del sistema riproduttivo femminile (tube di Falloppio). Gli spermatozoi selezionati hanno una migliore morfologia e qualità genetica, una vitalità e mobilità superiore al doppio rispetto agli spermatozoi non selezionati. Questo metodo aumenta la percentuale di successo del trattamento in modo dimostrabile fino al 25%.

    Il metodo Mikrofluidic Sperm Sorting  è una nuova alternativa non invasiva per l’elaborazione del liquido seminale, che non richiede alcuna modifica preventiva del campione di sperma o l’utilizzo di macchinari (ad es. centrifuga), che possono aumentare lo stress ossidativo degli spermatozoi.

    Quando è consigliato l’uso di questo metodo?

    • Dopo più tentativi falliti di IUI
    • In caso di ridotto numero di ovociti fecondati con il metodo ICSI nei cicli precedenti
    • In caso di aborti ripetuti
    • In caso di mancato impianto embrionario dopo ripetuti transfer precedenti
    • In caso di cattiva qualità degli embrioni nei precedenti cicli di PMA.
    • In altri casi, in base alle indicazioni del medico

    Come funziona questo metodo?

    Il chip ha un foro di ingresso per il campione di liquido seminale che è collegata ad un foro di raccolta tramite un piccolo canale micro-fluido.  Il campione non trattato di liquido seminale viene dosato con una pipetta nel foro di ingresso, qui gli spermatozoi presenti devono passare attivamente fino al foro in uscita passando attraverso un fluido in movimento contrario e una micro-barriera. Gli spermatozoi vengono così separati: nel foro in uscita arrivano solo quelli sani e con buona mobilità mentre gli spermatozoi di cattiva qualità rimangono nel canale di passaggio.